Area Riservata

Password dimenticata?

News · I TALENTI DELLE SCUOLE MEDIE PREMIATI AL CASNATI

22/06/18

Si è appena concluso il Campus dedicato ai migliori studenti delle scuole medie “Talenti emergenti” proposto dal Centro Studi Casnati.

 

I criteri di selezione, che hanno consentito l’accesso al progetto a 35 ragazzi selezionati su 150 domande pervenute, si sono basati sulla media calcolata mediante elementi quali il voto di Condotta, di Italiano, Matematica e Inglese unitamente ad una lettera motivazionale richiesta agli studenti.

 

Durante la settimana sono state svolte attività trasversali che hanno coinvolto tutti gli iscritti indistintamente dall’indirizzo scelto: dal Test orientativo – Vivere il presente, progettare il futuro (a cura del dott. Pala, psicologo del Centro Studi Casnati), all’Attività psicomotoria – Organizzare, Collaborare, Fare. inserita in un contesto ludico per la conoscenza e la presa di coscienza dello sviluppo degli schemi motori di base, delle abilità, della capacità collaborative e organizzative dei ragazzi.

 

Chi è il talento 2018?

Dal Talento alla creatività è il tema ricorrente del percorso, affrontato in tutte le sue declinazioni: al Liceo Linguistico gli studenti selezionati hanno affrontato i meccanismi di formazione/creazione del lessico italiano e inglese; al Liceo Artistico hanno partecipato ad un  workshop sul metodo progettuale di B. Munari "Da cosa nasce cosa", sull’introduzione al linguaggio visivo (luce, colore, volume e spazio) e sull’approfondimento sulle nuove tecnologie (tecniche di ripresa e montaggio video); all’Istituto Aeronautico hanno svolto attività teoriche in aula e attività pratiche mediante l’utilizzo del simulatore di volo, che hanno permesso ai ragazzi di assimilare i princìpi del volo ed apprezzare gli sviluppi tecnologici intercorsi nel mondo dell’aeronautica, dai primi prototipi ai più moderni aeromobili; Tramite un Campus scientifico e conoscitivo di avvicinamento al mondo enogastronomico dal titolo "In cucina sperimento, pianifico e progetto", agli studenti interessati allIstituto Alberghiero è stata data l’opportunità di avere un primo approccio al mondo della cucina e della sala supportato da nozioni scientifiche e percorsi laboratoriali; approfondendo il tema “Conoscere, capire e prendere consapevolezza della complessità della macchina umana” tenuto dai docenti del Liceo Scientifico Sportivo, i ragazzi si sono interfacciati sul come, la macchina umana, per quanto essa sia concepita in modo eccezionalmente funzionale, abbia comunque bisogno di essere sviluppata e accudita, migliorata e mantenuta efficiente attraverso il concetto di Salute Dinamica.

 

Dopo 4 giorni di lezioni si è tenuto il test finale - uno per ogni indirizzo - che ci ha permesso di decretare i vincitori dell’edizione 2018: Vince (con un punteggio finale di 94,70) una Borsa di Studio del valore di € 7.500 De Biase Edoardo, interessato al Liceo Scientifico Sportivo.

 

Le sue medie, unitamente ad una lettera motivazionale che ha toccato le corde della giuria e ad una prova finale giudicata eccellente, lo hanno portato sul gradino più alto del podio.

Alla classe di appartenenza di Edoardo, quale ulteriore riconoscimento della validità del lavoro svolto, saranno riconosciuti questi ulteriori premi: accesso ad ogni studente della classe ad un corso online di preparazione ad una certificazione linguistica internazionale su MyBILAB (piattaforma e-learning British Institutes) ed esame finale, per il livello raggiunto, dell’ente certificatore internazionale ESB English Speaking Board più l’abbonamento, che sarà a disposizione della classe stessa, della durata di un anno al quotidiano La Provincia.

 

Secondo premio (una Borsa di Studio del valore di € 5.000) per Corti Angelica, studentessa appassionata d’arte della provincia di Como che ha raggiunto 88 punti.

 

Eracle Sports Center ha messo a disposizione dei ragazzi che si sono classificati dal terzo al settimo posto, un corso annuale a scelta tra nuoto, calcio, hip hop, karate e beach volley.

 

I premi saranno destinati ai seguenti talenti citati in ordine di classifica: Riva Juan Diego (86,7), Lombardo Giulia (85,3), Bianchi Alessandro (84,7), Zucchetti Mattia (84,3), Viceconti Sofia (84).

 

Mentre, per l’ottavo e il nono classificati, Aeroclub Como premia, in ordine di piazzamento, Scacchi Enrico (83,7) e Marchesi Giada (83,6) i quali avranno la possibilità di godersi le bellezze del nostro lago di Como seduti su uno degli aeroplani del Club, insieme a istruttori di volo qualificati.

 

Nella foto: Edoardo De Biase.

 

 

 




ORIENTAMENTO 2018-2019

Scopri tutte le nostre attività di orientamento