Area Riservata

Password dimenticata?

ENJOY COMO 2022

News · 27/06/22

Il Liceo Linguistico in redazione



A pochi giorni dal termine dell'anno scolastico, possiamo vedere già i primi frutti del duro lavoro arrivato sino agli ultimissimi giorni.
Le traduzioni di Enjoy Como nascono da un incredibile lavoro di team degli studenti del Liceo Linguistico insieme alle docenti.
 
Hanno affiancato la prof.ssa Vanna Bullock, coordinatrice di progetto, la prof.ssa Alessandra Franzini, interprete, docente di inglese e di interpretariato e la prof.ssa Claudia Poltronieri, mediatrice, docente di inglese e di inglese per il turismo.
Classe 3a Linguistico: Emma Baroncelli, Daniel Delzanno, Silvia Demicheli, Giulia Lombardo, Lisa Luo, Gaia Paparella, Michele Rava, Victoria Rebai, Corinne Rossi, Fabiana Tettamanti, Lisa Valtulini
Classe 4a Linguistico: Margherita Irene Fabi 
Classe 5a Linguistico: Marta Allevi, Rebecca Bianco, Serena Biscuoli, Desirée Caputo, Camilla Ceresa, Cristina Chianese, Camilla Rachele Crippa, Lorenzo Dal Ben, Valentina Dell’Acqua, Giada Galdiolo, Raissa Ghioldi, Asia Manzi, Michelle Minach, Martina Palma, Lavinia Laetitia Rainoldi, Anna Roncoroni Colarieti, Isabella Erika Schmalzbauer, Alessia Valli.
 
“Nel corso dell’anno scolastico ho avuto il piacere di intraprendere il percorso della traduzione scritta. Il filo conduttore dei testi riguardava il settore turistico, in modo particolare i prestigiosi hotel e l’ampio ventaglio di proposte turistiche che il nostro lago è in grado di offrire. La prima sfida è stata quella di imparare a comprendere e tradurre un linguaggio tecnico di cui non ero conoscenza. Armati di pazienza, abbiamo letto l’intero testo per capire appieno le sfumature lessicali del tema che avremmo dovuto affrontare.
Alcuni testi si sono rivelati davvero ostici. Innanzitutto, ho imparato che “Lago di Como” non si traduce “Lake of Como” o “Como Lake” ma “Lake Como”.
Non è stato facile rendere dall’italiano all’inglese espressioni come “a picco sul lago”, “viste da cartolina” e “la barca scivola all’orizzonte”, per non parlare del francesismo “pieds dans l’eau” e di alcuni versi in dialetto comasco tratti dalla canzone “Brèva e Tivàn” del celebre cantautore lariano Davide Van De Sfroos. Allo stesso modo, è stata una sfida trovare sinonimi sempre nuovi della semplice parola “panorama”, oppure “mozzafiato”, aggettivo che ben descrive gli splendidi scorci che si godono dalle sponde del lago. All’inizio è stato molto difficile perché pensavo di dover tradurre parola per parola. Poi ho capito che i termini si devono sposare in modo organico con il contesto e che l’obiettivo di un traduttore è interpretare il testo originale, accompagnando per mano i lettori stranieri, riga dopo riga.
Ad aprile ho deciso di tradurre “Pic Nic”, un testo non privo di insidie linguistiche e lessicali. Dopo aver chiesto aiuto alla docente al fine di comprendere meglio alcuni passaggi, il lavoro di squadra con i compagni mi ha permesso di portare a termine il lavoro assegnatomi. E c’è chi dice che tradurre è un gioco da ragazzi!
Fabiana Tettamanti
 
Per leggere gli articoli apparsi su La Provincia di Como clicca qui
 
 
 




ORIENTAMENTO 2022-2023

Scopri tutte le nostre attività di orientamento

Centro Studi Casnati

Cambridge International School
Centro Studi Casnati

Cambridge International School

Il Centro Studi Casnati raggiunge un prestigioso traguardo internazionale e diventa una Cambridge International School. La storica Università di Cambridge ha selezionato il nostro istituto che diventa una delle 50 scuole riconosciute in Italia. Gli studenti del Casnati si immergeranno in un percorso didattico che consentirà una crescita personale e formativa di respiro internazionale, con un curriculum che diventerà ancora più autorevole e prestigioso.

Scopri di più