Area Riservata

Password dimenticata?

DIDATTICA ATTIVA

News · 14/11/20

Il metodo Cambridge



Sentite spesso parlare del metodo Cambridge nelle varie attività di orientamento in questi giorni.
É necessario quindi rimarcare le motivazioni che ci hanno portato ad adottare questo metodo di didattica attiva per tutti i nostri istituti.
 
Il metodo d’insegnamento adottato dall’Università di Cambridge favorisce l’apprendimento attivo e consapevole dello studente, un approccio al pensiero critico e alla soluzione dei problemi
 
Si allontana da una lezione frontale passiva e nozionistica, privilegiando le abilità comunicative. Tale approccio metodologico ha le sue radici nel costruttivismo secondo il quale la conoscenza si costruisce partendo da esperienze vissute, sulle quali successivamente si riflette. 
 
Il fine ultimo di tale metodo è di aiutare l’allievo ad acquisire la capacità di imparare ad imparare, rendendolo progressivamente sempre più autonomo
Ciascuna lezione si pone un obiettivo, che deve essere sempre esplicitato agli studenti, ed è costruita per consentire allo studente di raggiungerlo attraverso attività graduali e adatte ai diversi stili di apprendimento (visivo, uditivo, cinetico). In modo particolare per le materie umanistiche, le lezioni sviluppano le quattro abilità (ascolto, parlato, lettura e scrittura) con un'attenzione particolare alla capacità di comprendere ed esprimersi, ma anche alla competenza grammaticale e lessicale. 
 
Il profilo in uscita di uno studente formato con metodologia Cambridge risponderà a questi criteri:
 
“confident”  sicuro di sé 
Lo studente formato con tale metodologia è sicuro di sé, sicuro del proprio sapere, ama le sfide intellettuali e mettersi in gioco. Non dà nulla per scontato ed esamina informazioni ed idee, proprie ed altrui, con un approccio strutturato, critico ed analitico. Ha solide competenze comunicative e sa confrontarsi con gli altri, discutendo ed argomentando le proprie opinioni. 
 
“responsible”  responsabile di se stesso e del proprio apprendimento 
E’ protagonista del proprio processo di apprendimento, sa porsi obiettivi a breve, medio e lungo termine e vede nell’integrità intellettuale un valore. Collaborativo e solidale, è pienamente cosciente del fatto che le sue azioni possono impattare sugli altri e sull’ambiente. E’ consapevole dell’importanza dei contesti culturali e sociali in cui si muove ed ha uno sviluppato senso di comunità. 
 
“reflective”  riflessivo ed in grado di sviluppare la propria capacità di apprendere 
Lo studente ha acquisito una consapevolezza di se stesso come discente ed è interessato non solo all’acquisizione di contenuti ma anche ai meccanismi sottesi al processo di apprendimento. Sa attivare strategie utili alla formazione permanente. 
 
“innovative”  innovativo e aperto a nuove sfide 
Lo studente ama misurarsi con nuove sfide che le affronta con spirito di iniziativa e una buona dose di creatività. Sa applicare conoscenze e strategie a problemi e situazioni incontrati per la prima volta ed evidenzia un alto grado di flessibilità ed adattabilità.
 
“engaged”  impegnato intellettualmente e socialmente 
Dotato di curiosità intellettuale, si pone molte domande ed è portato ad approfondire. Questa vivacità intellettuale lo porta ad essere molto interessato e aperto a nuove idee. Sa lavorare in modo efficace sia autonomamente sia in gruppo e tende spontaneamente ad offrire il proprio apporto, pronto a partecipare in modo attivo e costruttivo alla vita sociale ed economica delle comunità locali, nazionali e globali esterne alla scuola. 
 




ORIENTAMENTO 2020-2021

Scopri tutte le nostre attività di orientamento