Area Riservata

Password dimenticata?

CASNATI e PROGETTO GIOVANI CANTU'


Il Casnati, in collaborazione il Progetto Giovani Cantù e la Federazione Italiana Pallacanestro, inizia un importante percorso di avvicinamento a questa entusiasmante disciplina sportiva.



Il progetto prevede una stretta collaborazione operativa con il team PGC e il patrocinio della FIP che supporterà le attività formative con istruttori federali. Un dettagliato progetto di PGC “Crescere attraverso lo sport” coinvolgerà gli studenti nell’acquisire i valori, le nozioni e la cultura dello sport con l’ausilio di autorevoli professionisti del settore.

A partire dalla classe terza, gli studenti avranno la possibilità di seguire un corso di pallacanestro, con l’obiettivo di acquisire le conoscenze pratiche, ma anche teoriche, di uno sport sempre più popolare in Italia. Non solo! Affiancati da una delle più prestigiose società sportive giovanili italiane, il Casnati si pone l’obiettivo di presentare i ragazzi diplomati al mondo del lavoro. I preparatori FIP quindi accompagneranno gli studenti durante la preparazione agli esami per l’ottenimento dei brevetti da arbitro, ufficiale di campo e istruttore di minibasket, che potranno essere conseguiti entro il termine del quinto anno.

Il Progetto Giovani Cantù coinvolge nella sua attività sportiva ragazzi tra i 6 e i 20 anni. Si parte dai piccoli, che si avvicinano alla pallacanestro imparando a sviluppare la propria motricità e a stare insieme agli altri, per arrivare quindi ai giovani uomini dell’Under 20, che prima di diventare ufficialmente “atleti senior” hanno spesso la possibilità di confrontarsi con la realtà di campionati agonistici importanti.

Nel 2017 il PGC spegne la sua decima candelina nel ruolo di settore giovanile canturino celbrando un consistente palmares formato da ben otto partecipazioni alle Finali Nazionali Giovanili e tre accessi alle Finali Nazionali 3vs3 oltre allo Scudetto Under 20 d’Eccellenza della stagione 2015/16 e ai piazzamenti importanti alle finali Nazionali.

Molti atleti usciti da vivaio PGC proseguono poi la loro carriera in società di alto lignaggio: nella stagione 2017/2018 sono ben quattro gli atleti ex PGC sui parquet della Serie A e  A2, e moltissimi nelle categorie minori.

Il PGC con il proprio Codice Etico, che condivide i valori del Panathlon con cui ha sottoscritto la «Carta dei Diritti del Ragazzo nello Sport», ha tra i punti cardine il diritto di ogni giovane atleta a praticare sport divertendosi, a essere educato da persone competenti e ad avere la possibilità di diventare un campione oppure di non esserlo, assecondando i suoi naturali talenti.



ORIENTAMENTO 2019-2020

Scopri tutte le nostre attività di orientamento